/ Dalla Capitale / Emergenza rifiuti a Roma

Emergenza rifiuti a Roma

Emergenza Rifiuti Roma resta sporca, un Flop dell’AMA

Città sommersa dai rifiuti dai quartieri centrali a quelli di periferia. Ancora non attiva la stazione dei rifiuti di Ponte Malnome. L’Amministrazione  Capitolina incapace di gestire l’ordinaria amministrazione dei rifiuti, figurarsi le emergenze come quelle abituali del periodo Natalizia: Al cittadino non rimane altro che inviare mail che hanno intasato la casella dell’assessore  Montanari.

Bisogna rilevare che tale disservizio se vogliamo chiamarlo tale è, capace di unire Roma sud e Roma nord; est ed ovest, uniti dalla sporcizia e da un’emergenza che appare senza fine. Roma continua ad essere sporca, nonostante la task force, nonostante le rassicurazioni dell‘assessora Pinuccia Montanari e nonostante il  silenzio imbarazzante della sindaca Raggi che sulla vicenda non parla ormai da giorni.

Passato il Capodanno in città permangono i cumuli di rifiuti. La fotografia è sempre la stessa: cassonetti pieni, raramente vuoti, sempre circondati dai sacchetti. una raccolta a rilento per via delle lentezze nei conferimenti degli impianti e l’immondizia che si accumula. A moltiplicare la sporcizia le feste, il consueto aumento dei rifiuti prodotti e gli impianti fuori regione che lavorano a ritmo ridotto.

Così, nonostante le rassicurazioni dell’assessora all’Ambiente Pinuccia Montanari, Roma è sempre più sporca. A poco sono serviti i circa 1000  operatori ecologici e autisti al lavoro nella giornata di Capodanno. Una task force che ha trovato un imbuto negli impianti che, con l’eccezione del Tmb Rocca Cencia, hanno rallentato il proprio lavoro. Da qui le montagne di rifiuti accumulate e le lamentele dei cittadini.

i cittadini appaiono tutt’altro che assuefatti alla situazione, perché come detto a prima cittadina la sindaca Raggi  non parla . Non esiste quartiere da Nord a Sud che offre uno spettacolo indecente per la Capitale D’Italia . I cittadini Romani attendono una risposta, speriamo di certo la fiducia a noi romani non manca, certamente è al limite.

 

 

Comments are disabled

Comments are closed.