10 assegni all’Agenzia Spaziale

L’Agenzia Spaziale Italiana indice un concorso, per titoli e colloquio. volto al conferimento di 10 contratti per assegni di collaborazione per attività di Ricerca della durata di 36 mesi non rinnovabili automaticamente.
 
Titoli di studio. Gli assegnano spaziano in più settori, per cui sarà fondamentale possedere come titoli di studio una delle seguenti lauree magistrali o specialistiche o vecchio ordinamento: fisica; informatica; ingegneria (automazione, telecomunicazioni, elettrica, elettronica, informatica, per l’ambiente e il territorio, aerospaziale e astronautica, meccanica, chimica); matematica; modellistica matematico-fisica per l’ingegneria; scienze e tecnologie della navigazione; giurisprudenza; relazioni internazionali; scienze dell’economia; scienze della politica; scienze delle pubbliche amministrazioni; scienze storiche; sociologia e ricerca sociale; biologia; biotecnologie agrarie; biotecnologie industriali; biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche; scienze e tecnologie geologiche; informazione e sistemi editoriali; psicologia della comunicazione e del marketing; scienze della comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità; teorie della comunicazione.
 
Posti per specialisti. Variano aree disciplinari, tematiche e programmi dei 10 assegni in palio. A far da minimo comun denominatore il requisito del completamento del triennio di dottorato in materie afferenti all’area disciplinare di ogni bando (talvolta sostituito da almeno tre anni di attività post laurea qualificata). Indispensabili anche la conoscenza della lingua inglese e le conoscenze informatiche avanzate sia nel campo della programmazione che delle applicazioni.
 
Come partecipare. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata in formato pdf non modificabile, a mezzo pec, all’indirizzo concorsi@asi.postacert.it specificando nell’oggetto dell’invio “Domanda di partecipazione al bando di concorso n.9/2015” con indicazione del profilo per il quale si concorre. Ci sarà tempo per l’invio delle domande fino al giorno 26 novembre. Il bando integrale con tutte le informazioni è disponibile al link in evidenza.
 
 

La rivista in edicola

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 44 visitatori collegati.