/ Notizie / 147 Operai per Atac

147 Operai per Atac

Fino al giorno 24 giugno sarà possibile candidarsi per la maxi-selezione pubblicata da Atac.

Sono 147 infatti le posizioni aperte in qualità di Operai per l’azienda del trasporto pubblico romano.

L’articolazione dei posti è la seguente:

PROFILO I – OPERAI INFRASTRUTTURE
(Specializzazioni: Elettrotecnico, Elettronico, Armatore ferroviario)

PROFILO II – OPERAI ROTABILI
(Specializzazioni: Meccanico, Elettrotecnico, Elettronico)

PROFILO III – OPERAI SUPERFICIE
(Specializzazioni: Meccanico, Elettrotecnico, Carrozziere)

 

Per l´ammissione alla selezione sono prescritti i requisiti minimi di seguito elencati.
1. Diploma di Scuola Secondaria di secondo grado (5 ANNI) ed almeno 2 (due) anni di esperienza documentata nelle attività di manutenzione così come descritte di seguito:

– nella manutenzione di impianti elettrici, elettromeccanici e della sede ferroviaria in ambienti civili e industriali nelle specializzazioni indicate per gli Operai Infrastrutture;

– nella manutenzione del materiale rotabile nelle specializzazioni indicate per gli Operai Rotabili;

– nella manutenzione di veicoli, veicoli industriali e/o autobus nelle specializzazioni indicate per gli Operai Superficie

oppure

Diploma di Scuola Secondaria di primo grado (licenza media) ed almeno 5 (cinque) anni di esperienza documentata nelle attività di manutenzione così come descritte di seguito:

– nella manutenzione di impianti elettrici, elettromeccanici e della sede ferroviaria in ambienti civili e industriali nelle specializzazioni indicate per gli Operai Infrastrutture;

– nella manutenzione del materiale rotabile nelle specializzazioni indicate per gli Operai Rotabili;

– nella manutenzione di veicoli, veicoli industriali e/o autobus nelle specializzazioni indicate per gli Operai Superficie.

2. Patente B in corso di validità
Per la lista completa dei requisiti , così come per la suddivisione dei 147 posti e per tutte le informazioni, si rimanda al sito ufficiale dell’azienda.
Qui il link per l’annuncio integrale

Comments are disabled

Comments are closed.