40 giovani per Alitalia

Prende il via la nuova edizione del programma Alitalia Cadet Pilot, volta per il 2016 a ricercare 40 giovani da avviare alla professione di pilota dopo un percorso addestrativo della durata di circa due anni da svolgere in Italia e negli Emirati Arabi Uniti.
 
Il programma Cadet Pilot 2016 conferma il piano strategico di sviluppo e ampiamento della flotta di Alitalia e fa seguito ai 24 giovani selezionati, su 550 candidature, che hanno già iniziato il loro corso di addestramento.
 
Per la prima parte del corso, dedicata all’apprendimento teorico in aula e prime prove di volo, i Cadet Pilot frequenteranno l’Etihad Flight College di Al Ain, negli Emirati Arabi Uniti. La seconda parte si svolgerà invece presso la Training Academy Alitalia di Fiumicino, un centro di eccellenza per l’addestramento del personale navigante dotato di 7 simulatori di volo.
 
Il corso terminerà nel 2018 e i partecipanti che lo completeranno con successo, acquisendo i brevetti previsti, saranno assunti in Alitalia a tempo indeterminato come piloti CityLiner, la compagnia regionale con una flotta di 20 aerei (5 Embraer 190 e 15 Embraer 175). Per aiutare gli aspiranti piloti a sostenere il costo del corso la compagnia ha stretto un accordo con UniCredit per offrire un finanziamento a condizioni particolarmente vantaggiose.
 
I requisiti per candidarsi sono i seguenti: età compresa tra 18 e 25 anni; diploma di scuola media superiore o laurea; ottimo stato di salute; ottima conoscenza della lingua inglese (Min. Livello B2 scala CEFR o equivalente) e Italiana.
 
La fase di selezione, che prevede approfonditi test attitudinali, psicologici, fisici e di approccio al volo, si chiuderà a gennaio e a marzo è previsto l’avvio dei primi corsi.
 
 

La rivista in edicola

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 59 visitatori collegati.