Arpa, 11 nuove figure a tempo indeterminato

Vi ricordate l'annuncio che abbiamo pubblicato il 20 gennaio di un concorso per un addetto alla comunicazione? Bene, l'Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione dell'Ambiente (Arpa), ha indetto altri concorsi per molte altre figure, tutte a tempo indeterminato e con scadenza di presentazione della domanda fissata al 2 febbraio 2012.  Questa volta le sedi di destinazione dei neo-assunti riguarderanno tutta la regione Puglia, non solo il Dipartimento di Bari.  Le figure ricercate sono 11: un Geologo (lauree in Scienze della Terra o Scienze Geologiche e abilitazione all’esercizio della professione) per la sede di Taranto che si occuperà di svolgere attività inerenti la matrice suolo, geo-morfologia costiera, nonché la gestione e implementazione del servizio di cartografia territoriale dell’Agenzia; un laureato in Scienze Naturali (o Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura o Scienze della Natura) per la sede di Bari che si occuperà di monitoraggio delle matrici ambientali di competenza dell’Agenzia; un Biologo (con abilitazione all’esercizio della professione) sempre a Bari; un Chimico per il Dipartimento Provinciale di Brindisi (con abilitazione all’esercizio della professione); un Dottore in Scienze Ambientali per il Dipartimento Provinciale di Lecce; due Amministrativi per la Direzione di Bari dell'Agenzia; sei Tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro per Bari, Foggia, Brindisi e Taranto; un Esperto in Relazioni Pubbliche a Bari (con lauree specifiche oppure specializzazioni post laurea in comunicazione e relazioni pubbliche); un Amministrativo per il controllo di gestione (lauree in Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche); un Informatico (lauree in Informatica, Ingegneria Eletronica, Ingegneria Informatica, Scienze dell'Informazione) e per ultimo, ma non di importanza, un Fisico.  Alcuni di questi concorsi, che potete approfondire all'indirizzo web dell'Agenzia, pongono l’eventuale riserva per i volontari delle Forze Armate, congedati senza demerito, in particolare per i volontari in ferma breve di tre o più anni, per i volontari in ferma prefissata di uno o quattro anni e infine per gli Ufficiali di complemento in ferma biennale e in ferma prefissata.  Come si partecipa? I candidati devono inviare la domanda, redatta in carta semplice e sottoscritta dal concorrente a pena di esclusione, al Direttore Generale dell'Arpa Puglia, Corso Trieste n. 27, 70126 – Bari e riportare sulla busta il mittente e il titolo del Bando. Per tutte le altre indicazioni specifiche e indispensabili da leggere per presentare in modo corretto la propria candidatura, vi rimandiamo agli articoli dei diversi bandi dove si parla di “Modalità e termini di presentazione della domanda”.

La rivista in edicola

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 78 visitatori collegati.