Counseling una porta sul futuro

Si sono aperte le iscrizioni al primo anno della Scuola di Counseling  CIPA, all’Università di Roma “Tor Vergata”. I posti sono limitati a 30.

Quali opportunità di lavoro ha un counselor?
Dopo la legge 4/2013, gli ambiti professionali che vedono oggi la presenza di counselor sono molti, gli allievi acquisiscono competenze che permettono loro dopo il diploma di lavorare:

- nelle aziende, neisettori Risorse Umane eselezione del personale;
- nella formazione, grazie alle competenze nella gestione dei gruppi;
- nel Marketing, avendo maturato abilità nella comunicazione efficace;
- nel Sociale, in un momento come questo dove è sentito il problema dell'integrazione culturale e razziale;
- esercitando la libera professione, aprendo sportelli di ascolto nelle scuole o tenendo sedute di counseling individuale e di gruppo;
- intervenendo più in generale su disagi esistenziali e relazionali: come una malattia, una separazione, un lutto, una scelta difficile.

Partnership universitaria
CIPA è la prima scuola in Italia che vanta una partnership con una università. Si articola in 1.000 ore tra aula, lezioni teoriche, esperienziali, tirocini, stage, residenziali, studio a casa, supervisioni, percorso individuale e di gruppo.

Le lezioni si svolgono alla Facoltà di Medicina dell’Università di Roma “Tor Vergata”, per un week end al mese per 11 mesi l’anno. Alla fine del percorso viene rilasciato il Diploma di Counselor riconosciuto in Italia dall’Associazione Nazionale Counselor Relazionali -ANCoRe- e in Europa dall’EAC.

La frequenza triennale dà diritto al riconoscimento di 40 crediti formativi universitari (CFU).

Termine per le iscrizioni: 21 Novembre 2015.

Per informazioni:
sito WEB www.cipacounseling.eu  email segreteria@cipacounseling.eu
Tel. 06.211.17.895   Cell.  335.522.46.22 

 

 

La rivista in edicola

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 57 visitatori collegati.