Laureati e diplomati a tempo indeterminato tra le aule di Roma Tre

Provincia: 
Roma
L’Università degli Studi Roma Tre ha indetto due concorsi per coprire sei posizioni a tempo indeterminato. La prima selezione riguarda un posto all’interno dell’area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati per le esigenze del Dipartimento di Comunicazione e Spettacolo. Il secondo invece riguarda la copertura di cinque posti per altrettanti collaboratori ed esperti linguistici di Ateneo. I requisiti richiesti per il primo profilo sono: un Diploma di scuola media superiore di secondo grado, cittadinanza italiana, un’età non inferiore ai diciotto anni, un’adeguata conoscenza della lingua italiana per i cittadini dell’Unione Europea, essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari, idoneità fisica all’impiego al quale si riferisce il concorso, non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione. Per partecipare al secondo concorso, invece, i requisiti sono molto più specifici. I candidati devono infatti essere: uno di madre lingua araba, uno di madre lingua inglese, uno di madre lingua cinese, uno di madre lingua spagnola e uno di madre lingua russa. Unito a questo, le altre caratteristiche da possedere sono: una Laurea in ambito umanistico o un titolo equipollente, un’idonea qualificazione e competenza, un’idonea conoscenza della lingua italiana, un’età non inferiore ai diciotto anni, essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari, idoneità fisica all’impiego al quale il concorso si riferisce, non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e di godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza, non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente e insufficiente rendimento e non essere stati dichiarati decaduti da altro impiego statale. La scadenza di presentazione delle domande è stata fissata al 1 Luglio 2012 e per le modalità di candidatura, oltre che per tutte le altre informazioni che vi servono, vi consigliamo di leggere attentamente i bandi scaricabili dalla pagina dei concorsi pubblici dell’Ateneo

La rivista in edicola

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 66 visitatori collegati.