Polizia di Stato:Nuovo bando per 80 Commissari

È indetto un concorso pubblico, per titoli ed  esami, per il conferimento di ottanta posti di commissario della Polizia di Stato.

Requisiti di partecipazione. I requisiti richiesti ai candidati, per la partecipazione al concorso, sono i seguenti: a) cittadinanza italiana; b) godimento dei diritti civili e politici; c) possesso delle  qualità morali e di condotta previste dall'art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; d) non aver compiuto il 32° anno di età (quest'ultimo  limite è elevato, fino a un massimo di tre anni, in relazione all'effettivo servizio militare prestato dai concorrenti. Per gli appartenenti ai ruoli dell'Amministrazione civile dell'interno il limite d'età, per la partecipazione al concorso, è elevato a quaranta anni. La partecipazione al concorso non e' soggetta a limiti di età per gli appartenenti ai ruoli degli agenti ed assistenti e dei sovrintendenti della Polizia di Stato, con almeno tre anni di anzianità di servizio alla data del bando, nonché per gli appartenenti al ruolo degli ispettori della Polizia di Stato);  e) idoneità fisica, psichica ed attitudinale  all'espletamento dei compiti connessi alla qualifica, da accertare in conformità alle disposizioni contenute nel decreto ministeriale 30  giugno  2003,  n. 198 e nel decreto del Presidente della Repubblica 17  dicembre  2015, n. 207.

Titolo di studio. Per quanto riguarda il titolo di studio si richiede di aver conseguito, presso una Università della Repubblica italiana o un Istituto di  istruzione universitario equiparato, il titolo di laurea rientrante, come stabilito dal decreto interministeriale di cui all'art. 3, comma 2, del decreto legislativo 5 ottobre 2000, n. 334, in una delle seguenti classi: 1) classe delle lauree magistrali in giurisprudenza (LMG/01); classe delle lauree magistrali in scienze dell'economia (LM-56); classe delle lauree magistrali in scienze della  politica (LM-62); classe delle lauree magistrali in scienze   delle pubbliche amministrazioni (LM-63); classe delle lauree magistrali in scienze economico-aziendali (LM-77); 2) classe delle lauree specialistiche in giurisprudenza (22/S); classe delle lauree specialistiche in scienze dell'economia (64/S); classe delle lauree specialistiche in scienze della  politica (70/S); classe della lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni (71/S); classe della lauree specialistiche in scienze economico-aziendali (84/S); classe delle lauree  specialistiche in teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica (102/S).

Cause di esclusione. Non potranno partecipare al concorso gli obiettori di coscienza che sono stati ammessi a prestare servizio civile, ai sensi dell'art. 636, primo comma, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66. Non sono ammessi al concorso coloro che sono stati espulsi dalle Forze armate, dai Corpi militarmente organizzati, destituiti  o licenziati da pubblici uffici, dispensati dall'impiego  presso  una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero decaduti dall'impiego, ai sensi dell'art. 127, primo comma, lettera d), del decreto del Presidente della  Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, nonché coloro che abbiano riportato condanna a pena detentiva per reati non colposi o siano stati sottoposti a misura di sicurezza o di prevenzione. Costituisce, inoltre, causa ostativa per la partecipazione  al concorso l'espulsione da uno dei corsi di formazione per l'immissione nel ruolo dei commissari della Polizia di Stato. L'esclusione dal concorso, per difetto dei requisiti prescritti, verrà disposta in qualunque momento con decreto motivato.

Bando integrale. Il bando integrale è consultabile direttamente dal sito www.poliziadistato.it dove troverete anche un link per la domanda online insieme ad un video-tutorial che vi spiegherà, passo dopo passo, come procedere all'invio. Deadline per l'invio prevista per il giorno 3 agosto.

 

La rivista in edicola

Chi è on-line

Ci sono attualmente 1 utente e 142 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • weedschildren