Posto di Ragioniere alla Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale ha indetto un concorso pubblico, per esami (quattro prove scritte ed una orale), ad un posto di ruolo della sesta qualifica funzionale, profilo professionale di ragioniere, con lo stato giuridico e il trattamento economico stabiliti dal regolamento dei servizi e del personale della Corte costituzionale e dalle altre disposizioni vigenti in materia.

Al concorso possono partecipare i dipendenti a tempo indeterminato di organi di rilievo costituzionale, amministrazioni centrali dello Stato o autorità  amministrative indipendenti, inquadrati nella posizione prevista dalla vigente contrattazione collettiva nazionale, corrispondente almeno alla ex VIII qualifica funzionale, o equivalente, che abbiano prestato lodevole servizio da almeno cinque anni presso le relative strutture di ragioneria, contabilità, bilancio, controllo finanziario.
 
I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti: 
- diploma di laurea in economia e commercio o laurea specialistica o magistrale in scienze economico-aziendali; scienze
dell'economia; finanza; 
- età non superiore ai quaranta anni (elevato a cinquanta per i dipendenti della PA in servizio effettivo presso la Corte)
- idoneita' fisica all'impiego.
 
Le domande di ammissione, redatte in carta semplice, secondo lo schema allegato al bando (clicca qui), devono essere indirizzate al Segretario Generale della Corte Costituzionale, datate, firmate, acquisite in file compatibile con il formato PDF e trasmesse, unitamente a copia di un documento di riconoscimento, esclusivamente a mezzo di posta elettronica certificata all'indirizzo concorso.ragioniere@cortecostituzionale.mailcert.it, da un indirizzo PEC intestato al candidato.
 
 
 
 

La rivista in edicola

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 112 visitatori collegati.