Uno psicologo nelle scuole

Provincia: 
Roma
  Il comune di Grottaferrata, in provincia di Roma, ha emanato un avviso di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per n. 1 psicologo destinato alla realizzazione del progetto “Disabilità eprevenzione del disagio in ambito scolastico”.   Per candidarsi si segnalano, oltre alla laurea in Psicologia, anche i seguenti requisiti: • Iscrizione all’Ordine degli psicologi da almeno 5 anni;• Partita Iva o disponibilità all’apertura della stessa;• Possesso di patente e di auto propria;• Conoscenza dei seguenti programmi informatici: windows, word, excel, browser, posta elettronica;• Esperienza documentata nella gestione di attività inerenti la psicologia scolastica per almeno 15 mesi;• Esperienza documentata nella gestione di progetti specifici per la prevenzione e il contrasto del disagio minorile per almeno 15 mesi;• Esperienza documentata nella gestione di progetti specifici riguardanti la disabilità dei minori e l’integrazione scolastica per almeno 15 mesi.• Esperienza documentata nella gestione di progetti specifici per il sostegno delle competenze genitoriali per almeno 15 mesi.   La domanda di ammissione alla selezione dovrà essere redatta in carta semplice e pervenire in busta chiusa - mediante lettera raccomandata A/R o mediante consegna a mano- all’Ufficio Protocollo del Comune di Grottaferrata, Servizi Sociali, Piazzetta E. Conti n. 1- 00046 Grottaferrata- Roma, entro e non oltre il giorno 9 Settembre 2011. Sulla busta va apposta la dicitura “Progetto: disabilità e prevenzione del disagio in ambito scolastico”. La domanda di partecipazione alla selezione, a pena di esclusione, deve essere firmata in calce dal candidato e accompagnata dalla fotocopia di un valido documento di riconoscimento. In allegato alla domanda di partecipazione alla selezione, deve essere prodotto il curriculum professionale in formato europeo, debitamente datato e sottoscritto, pena nullità della candidatura. Dovranno essere inoltre allegati i titoli ritenuti utili ai fini della valutazione in copia autenticata o a mezzo di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà.   Per ogni ulteriore informazione si invitano gli utenti a prendere visione del bando da questo indirizzo in evidenza.

La rivista in edicola

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 81 visitatori collegati.